browser icon
You are using an insecure version of your web browser. Please update your browser!
Using an outdated browser makes your computer unsafe. For a safer, faster, more enjoyable user experience, please update your browser today or try a newer browser.

Le Guide alla Qualità di Gourmet: Birra Artigianale I

Scritto in data 14 December 2014
Luppolo Libero

Freedom is a must.

La birra artigianale, presenza ormai fondamentale sulla scena gastronomica italiana, è senz’altro uno dei prodotti che più riesce ad accattivare fantasie e attenzioni del pubblico di settore.

Abituato all’offerta commerciale che ha appiattito l’idea di birra su un archetipo fatto di bottiglie gelate, liquidi placcati oro e frizzantezze improbabili, il consumatore medio che entri a contatto con l’artigianalità e la sua sterminata gamma di sensazioni nuove ne rimane generalmente colpito, spesso “convertendosi” al consumo di prodotti che ben poco hanno a che fare con la temibile bionda media.

Qui a Gourmet amiamo sinceramente la gastronomia e i nostri prodotti; e tra questi per la birra abbiamo un debole forse ancora più evidente…

Con la presente guida, che si articolerà in ‘capitoli’ pubblicati con cadenza settimanale, Gourmet si propone di introdurvi nel mondo meraviglioso del craft brewing: raccontandovi come e dove nascono gli aromi, i colori, gli stili.

Percorreremo la storia della birra vera visitando i Paesi in cui questa s’è sviluppata: dallorigini sumere viaggeremo fino al Belgio, all’Inghilterra, alla Germania – poi agli USA, ed in ultimo all’Italia per inquadrare le vicende, avvincenti per quanto recenti, della grande birra di casa nostra.

Per ogni tappa “berremo” insieme le pinte più caratteristiche, imparando a conoscerne i tratti distintivi in termini sensoriali e di tecniche di produzione.

Sarà un bel viaggio: ci divertiremo. Noi, soprattutto, non vediamo l’ora di spiegarvi perché termini come ‘bionda’ e ‘doppio malto’ non significano un accidente; come si chiama in una weizen la molecola che dà odore di banana, o perché dovete stare attenti se in Baviera v’invitano a bere in bicchieri dalla forma strana (vedi sotto)…

Boccale Stivale

WANTED: il minacciosissimo Boccale Stivale.

Dite, non siete curiosi? Cosa vorreste trovare in questa guida tematica, quale domanda sulla birra vi ossessiona da anni (e non avete ancora mai osato chiedere)? Fateci sapere – proveremo ad esaudire ogni curiosità.

Buon viaggio a tutti, e Salute,

Il Team di Gourmet Italy – Italian Food Lovers

Leave a Reply